Il corteo funebre di “Nannu Carnalivari” una tradizione carnascialesca della città dei Templi.


Nonostante il maltempo, anche ad Agrigento si è festeggiato il Carnevale con la riscoperta di una tradizionale sfilata che fino a ieri era sconosciuta a diverse generazioni di agrigentini, stiamo parlando della sfilata del carro di “Nannu Crnalivari” l’allegorica maschera che rappresenta il carnevale stesso, e il cui corteo funebre, simboleggia appunto la chiusura dei festeggiamenti. 

Centinaia di maschere hanno partecipato alla sfilata che si è svolta in via Atenea. Ad animare la manifestazione ci hanno pensato i ragazzi della Casa del Musical. Il mini carro allegorico invece è stato preparato dagli allievi dell’accademia dei Belle Arti Michelangelo.