fbpx


Il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, ha firmato il decreto di applicazione del 41 bis, al boss emepdoclino Gerlandino Messina, arrestato sabato scorso a Favara. “Al momento della firma – dice una nota del ministero – il Guardasigilli ha dichiarato di voler dedicare questo decreto alla memoria del maresciallo Giuliano Guazzelli, carabiniere onesto, valoroso ed eccellente esperto del fenomeno mafioso, e del sottufficiale della Polizia Penitenziaria Pasquale Di Lorenzo, ucciso su mandato della ‘cupolà per punizione nei confronti del Corpo di appartenenza”.