fbpx

Il nuovo piano regolatore generale di Agrigento, approvato 14 mesi fa dall’assessorato regionale al Territorio e Ambiente, si appresta ad arrivare in Consiglio comunale. L’altro ieri sera il progettista Gabriele Giacobazzi ha incontrato con il sindaco Marco Zambuto, l’assessore all’Urbanistica Roberto Campagna e i tecnici comunali. Il progettista ha comunicato che il lavoro di caricamento delle modifiche e delle osservazioni apportate nella fase di approvazione del Prg è in fase di ultimazione, per cui nel giro di una decina di giorni potrà consegnare prima le planimetrie e poi gli elaborati, affinché il tutto possa essere portato all’esame del Consiglio comunale. Se non ci saranno intoppi, dunque, nell’arco di 15-20 giorni il civico consesso potrà procedere alla presa d’atto dell’avvenuta approvazione del piano. Poi Giacobazzi consegnerà anche le prescrizioni esecutive, anch’esse opportunamente modificate secondo quanto stabilito dagli organismi di controllo regionali, affinché queste ultime possano essere anch’esse portate all’esame del Consiglio per la loro adozione.