fbpx

Tra le cause dell’emergenza Coronavirus c’è anche l’annullamento degli eventi che valorizzano i talenti e le eccellenze dei territori. Ed ecco dunque, che in periodi di didattica a distanza e di smart working, anche i concorsi culinari passano dal web, l’idea è del pastry chef agrigentino Giovanni Mangione che in prossimità della Pasqua ha pensato ad un festival del gusto al quale, si può concorrere gratuitamente dai social network.

Per partecipare al primo concorso provinciale amatoriale di San Calogero, così è stata chiamata l’iniziativa, gli aspiranti concorrenti dovranno fornire  al pastry chef Giovanni Mangione, tramite messanger, la ricetta e la  foto degli stessi con il piatto preparato. Il tutto verrà poi pubblicato sulla pagina facebook “Dolci fantasie siciliane”.

La foto-ricetta che otterrà più like, sarà decretata vincitrice del concorso, in palio un uovo di pasqua artigianale preparato dalle sapienti mani del pastry chef Mangione con motivo dedicato proprio al santo nero. In assenza dunque del tradizionale appuntamento della “mega torta di San Calogero”, che dal sagrato del santuario richiamava annualmente decine di pasticceri e centinaia di visitatori.

Giovanni Mangione in collaborazione con il coordinatore del gruppo devoti di San Calò, Mario Celauro  hanno voluto comunque dedicare un momento dolce al santo più amato dagli agrigentini e non solo. Tutte le ricette del concorso saranno poi raccolte in un video che sarà musicato dal maestro Francesco Porretta.