IL RILANCIO DEL CUPA 

“Centro  interdipartimentale dedicato ai temi della migrazione e della sicurezza dell’area urbana”. Sarà questo il progetto che farà da punto di forza per il  Polo Universitario di Agrigento a partire dal prossimo anno accademico. Un risultato ottenuto ieri al Viminale nel corso di una riunione, presieduta dal Ministro dell’Interno, Angelino Alfano, cui hanno preso parte il rettore  dell’Università di Palermo Roberto La Galla   e il presidente del Cupa, Maria Immordino. Il progetto sarà supportato da una convenzione sottoscritta tra l’Università e il Dipartimento per le Libertà civili e per l’Immigrazione del Viminale, con risorse vincolate per Agrigento. Il programma delle attività sarà integrato da successive iniziative che man mano verranno definite con i ministeri dell’Istruzione, università e ricerca, della Salute e degli Affari esteri. Notizia senza dubbio positiva, ma a questo punto una domanda sorge spontanea, ovvero , quale escamotage nel frattempo verrà adottata per estinguere i debiti? Circa 8 milioni di euro da estinguere maturati tra il 2007 e il 2013. Dal Ministero delle Finanze continuano i solleciti all’Unipa che, a sua volta, invierà nei prossimi giorni una diffida  al Consorzio perchè paghi cio’ che deve.

Un commento su “IL RILANCIO DEL CUPA 

I commenti sono chiusi.