fbpx

Ha occupato abusivamente un immobile comunale e lo avrebbe adibito ad allevamento di ovini, caprini e suini. Trenta animali in tutto di ignota provenienza, che sono stati posti sotto sequestro. Sotto sequestro è finito anche il fabbricato, di circa 700 metri quadrati, che anni fa ospitava l’ex mattatoio di Siculiana. E sul terreno circostante, è stata inoltre trovata, una discarica abusiva a cielo aperto, composta da rifiuti solidi urbani, rifiuti speciali e pericolosi, e materiali di risulta provenienti da lavori edili.

A finire nei guai un allevatore, quarantenne, di Siculiana. I carabinieri della Compagnia di Agrigento e quelli del Centro Anticrimine Natura lo hanno denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica, per le ipotesi di reato di invasione di terreni ed edifici; acquisto di capi o cose di sospetta provenienza, e gestione di rifiuti non autorizzata.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.