In possesso di cocaina e hashish: condannato 30enne agrigentino

Avrebbe nascosto negli slip tre grammi di hashish e circa otto grammi di cocaina. Un agrigentino che era stato sorpreso dai militari dell’arma dei carabinieri a Palermo in un normale posto di blocco.

I carabinieri, visti i precedenti dell’uomo e dell’amico alla guida dell’auto, avevano fatto scattare il controllo personale che poi ha portato al rinvenimento della sostanza stupefacente.

Ora il il Gup del Tribunale di Palermo ha condannato l’agrigentino, un giovane 30enne, a un anno e quattro mesi di reclusione e una multa di 1400 euro.

Una pena ridotta di un terzo, poichè la scelta difensiva sarebbe stata quella del rito abbreviato.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.