Incendiato il portone di casa di un pescatore, aperta un’inchiesta

E’ stato incendiato il portone di casa – in via Malaga – di una coppia. Un gesto inquietante sul quale stanno, appunto, già indagando i poliziotti del commissariato di Licata. Agenti che hanno già sentito – come procedura investigativa impone – i residenti in quello stabile: una casalinga e il marito pescatore.

Non è escluso, secondo le prime battute investigative, che quell’incendio possa essere stato anche un raid vandalico. Così come gli investigatori non escludono un’ipotetica vendetta. Nessuno, in zona, a quanto pare, avrebbe visto, né tantomeno sentito nulla. Il che, chiaramente, non aiuta le indagini dei poliziotti del commissariato di Licata. I danni al portone non dovrebbero essere particolarmente gravi.