Incidente di via Farag: trasferita a Villa Sofia la 18enne ferita

Il quadro clinico della diciottenne agrigentina, che era rimasta ferita all’alba di venerdì nell’incidente stradale di via Farag, si è aggravato. I medici dell’ospedale “San Giovanni di Dio”, dove inizialmente era stata ricoverata, hanno disposto il trasferimento della giovane in una struttura sanitaria meglio attrezzata. E in elisoccorso del 118, la diciottenne è stata accompagnata all’ospedale “Villa Sofia” di Palermo. L’auto – una Citroen C4 – sulla quale, venerdì all’alba, si trovava è finita contro il muro di una villetta. La diciottenne, oltre alla frattura ad un arto, ha riportato un brutto trauma cranico, mentre gli altri due giovani: conducente compreso, un ventunenne di Agrigentino, sono rimasti leggermente feriti. Sia il conducente dell’utilitaria che un’altra passeggera – una ventenne, pure lei della città dei Templi, – sono stati portati al pronto soccorso dell’ospedale di contrada Consolida. Della ricostruzione della dinamica dell’incidente stradale, che non ha coinvolto nessun altro mezzo di passaggio, si stanno occupando i poliziotti della Stradale.    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.