Incidente mortale morto Alfonso Tuttolomondo

Incidente stradale mortale nottetempo, poco dopo l’una, a Porto Empedocle, nell’agrigentino, nella zona dei lidi balneari, a poche centinaia di metri dal ristorante “Vecchia Masseria”. A perdere la vita e’ stato Alfonso Tuttolomondo, 39 anni, titolare di una piccola impresa edile. L’uomo si trovava alla guida del suo Piaggio Beverly 500, e per cause in corso di accertamento da parte di Polizia e Carabinieri, si e’ scontrato frontalmente contro un’automobile Lancia Y, con a bordo una coppia di coniugi che hanno subito lievi ferite e sono stati medicati all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. L’impatto e’ stato violentissimo e per Alfonso Tuttolomondo non c’e’ stato nulla da fare. I sanitari del 118 hanno provato a rianimarlo, ma senza esito. L’uomo sarebbe morto sul colpo. Sul posto hanno lavorato anche i Vigili del fuoco, per sgomberare la strada dai resti della moto. Alfonso Tuttolomondo, con un passato da calciatore nelle file dell’Empedoclina, era reduce da una festa di compleanno in un locale del Villaggio Mose’, frazione di Agrigento. Dolore e sgomento a Porto Empedocle da quando la notizia della tragica morte di Alfonso Tuttolmondo si e’ rapidamente diffusa, dapprima tra i suoi amici e colleghi di lavoro e poi tra i molti cittadini che lo conoscevano e lo stimavano come uomo e come imprenditore.