fbpx

Non è dovuta all’alcol la causa dell’incidente stradale avvenuto nella notte tra venerdì e sabato lungo la strada statale 640 Agrigento-Caltanissetta. E’ questo l’esito dei test alcolici effettuati sul sangue dei due conducenti dei veicoli coinvolti; Giovanni Messina, Comandante della Polstrada di Palermo ed ex comandante della Polizia stradale di Agrigento, alla guida della Pegeout 407 e Gioacchino Castellana, il 24enne di Canicattì che invece guidava la Bmw. Nel tragico scontro, a perdere la vita, anche Alfonso Messina di 80 anni, padre del dirigente della Polstrada e Giampiero Camardo, 28enne di Canicattì. Ancora gravi le condizioni dell’altro giovane canicattinese Diego Paci; lievemente migliorate quelle della moglie e della madre del comandante Messina.
Gli investigatori di Caltanissetta fanno sapere che domani saranno effettuati i rilievi planimetrici per accertare le responsabilità e ricostruire la dinamica dello scontro. Oggi, intanto, a Castrofilippo, verranno celebrati i funerali di Giovanni Messina e del padre Alfonso. E’ atteso l’arrivo del capo della polizia Antonio Manganelli.