fbpx

Iniziate le procedure per la vendita della casa di riposo “Sidoti” di Realmonte. Il giudice che cura l’esecuzione immobiliare al tribunale di Agrigento, con l’udienza di ieri, ha disposto la nomina del perito che dovrà stimare l’immobile della casa di riposo che- come affermano gli stessi ex lavoratori- “ormai non porta più neanche il nome “Sidoti”. Sulla vendita dell’immobile- si legge nella nota- sono riposte le speranze di tanti lavoratori per il recupero delle sette mensilità arrestrate e del TFR maturato. Nel maggio del 2009 l’RSA Sidoti cessava l’attività licenziando tutti i dipendenti senza corrispondere gli stipendi maturati in sette mesi. Con la vendita della struttura- continua la nota- speriamo di ottenere i nostri diritti”.

2 pensiero su “Iniziate le procedure per la vendita della casa di riposo Sidoti di Realmonte”

I commenti sono chiusi.