fbpx


Nota stampa di Girgenti acque sul presunto inquinamento nel mare di San Leone. ” Riscontriamo dagli organi di stampa- si legge- presunte responsabilità a carico di Girgenti Acque S.p.A., rispetto al gravissimo problema dell’inquinamento del mare di S. Leone. La Società precisa ancora una volta che quanto riscontrato nei giorni scorsi da turisti e bagnanti non sono, né possono essere, la diretta conseguenza di eventuali mal funzionamenti del sistema fognario gestito dalla Società, in quanto i liquami, prima di essere immessi nella condotta sottomarina , subiscono ben tre processi di rotostacciatura che consentono la totale asportazione del materiale grossolano dai liquami stessi. Quindi a mare vengono immessi soltanto liquidi totalmente privi di materiali grossolani, quali quelli riscontrati da turisti e bagnanti nei giorni scorsi.”

Girgenti Acque , pertanto, stanca di essere costantemente additata quale responsabile di fatti di tale gravità, ha deciso di rivolgersi alla Procura della Repubblica affinchè accerti i veri responsabili dello stato di degrado in cui versa il mare di Agrigento.