Intercettata una “carretta” con 20 migranti, 40 sbarcano da soli

Una motovedetta della Guardia di finanza ha soccorso una ventina di immigrati, presumibilmente tunisini. I migranti si trovavano su una imbarcazione a largo di Lampedusa. Non è chiaro a quante miglia. Pare però che l’imbarcazione facesse rotta verso la più grande delle isole Pelagie quando è stata intercettata e bloccata dalle Fiamme gialle. Un’altra quarantina sono sbarcati direttamente a terra a Cala Galera. A dare l’allarme sono stati alcuni abitanti che hanno avvertito le forze dell’ordine. Fino ad ora sono stati bloccati in 38, fra cui tre donne incinte e 5 bambini, ma le persone sbarcate sarebbero in tutto 45.