fbpx

In merito agli atti intimidatori subiti dal presidente della provincia, Eugenio D’Orsi, i senatori del PD Adragna, Ferrante, Lumia e Della Seta, solleveranno al ministro dell’interno con una interpellanza parlamentare, le vicende attinenti gli atti criminori in danno, appunto, di D’Orsi. Il senatore Adragna e il consigliere comunale Arnone si sono anche soffermati sulla particolare gravità di questi gesti, che colpiscono al cuore le libertà democratiche e la serenità e trasparenza della vita politica e democratica nella politica agrigentina.
L’atto ispettivo verrà depositato non appena il senatore Adragna ritornerà a Roma, e diffuso ovviamente agli organi di stampa.