fbpx

Con riferimento alla Costituzione di parte civile nei confronti del Sindaco di Licata, Angelo Graci , e degli altri imputati innanzi al Tribunale di Agrigento, i componenti della giunta comunale , dichiarano: “La Giunta e il Sindaco di Licata sentono il dovere di rispondere al caos che qualche politico locale ha creato sulla costituzione di parte civile del Comune nel processo che vede tra gli imputati anche il primo cittadino – sono le testuali parole. Certo – prosegue l’intervento dell’esecutivo – queste persone avrebbero cavalcato la tigre in ogni caso sia che la giunta avesse deliberato la costituzione di parte civile sia che non l’avesse fatto, è il loro piccolo gioco delle parti.”