fbpx

“Non è naturale che una donna, senza famiglia, sola, possa trovarsi a condurre un’esistenza in una casa priva di luce, di acqua e in estrema indigenza per non avere trovato i dovuti sostegni da parte del Comune per l’assistenza sociale e da parte dell’ASP per quella sanitaria”.
Lo scrive, in una nota stampa Piero Mangione del Sindacato pensionati Cgil in riferimento a Michelina Navarra, l’anziana trovata morta ieri nella sua abitazione.
La Cgil pensionati chiede pertanto una mobilitazione sociale per chiedere ai comuni e agli enti interessati interventi per combattere solitudine ed esclusione sociale.