La Fortitudo Agrigento vince, in casa, gara 3 contro la Dinamica Mantova e si porta sul 2 a 1 nella serie del primo turno dei play off per la promozione in A1. Risultato finale, 67 a 58, al termine di una partita spettacolare e colma di emozioni. Di fronte a circa tremila spettatori i due quintetti si sono dati gran battaglia. Bene le difese che hanno concesso il minimo sindacale ai singoli attacchi. Il match si è deciso nell’ultimo quarto con Piazza e Eatherton decisivi per i padroni di casa. La Dinamica Mantova ha dettato legge nel secondo e terzo quarto, vinti con grande merito, grazie ad un ottimo gioco di squadra e ai canestri del capitano Ndoja e Moraschini. Primo quarto senza storia: dominio totale della Fortitudo Moncada Agrigento con Martin protagonista sia in difesa che in attacco. Piazza gioca la migliore partita della stagione e per gli ospiti è dura fin dalla palla a due. Anche il secondo quarto inizia con il predominio del quintetto di coach Franco Ciani che sembra avere una marcia in piu’ rispetto agli avversari. Ma coach Martellossi cambia spesso uomini e schemi, fino a trovare la quadratura perfetta della squadra. E così, dopo 15 minuti, la partita si riapre con Ndoja che prende per mano il Mantova, trascinandolo alla clamorosa rimonta. La Moncada cala fisicamente, smarrisce la concentrazione, ma riesce a chiudere il primo tempo avanti di 4 punti, 34 a 30. Il ritorno in campo è senza dubbio a favore degli ospiti. La difesa del Mantova stoppa e cancella parecchi attacchi della Fortitudo. I canestri e le triple di Moraschini, Gergati, Fergusson e Di Bella fanno male e Mantova opera il sorpasso. Il terzo quarto si chiude con il vantaggio ospite, 47 a 46. Allora ecco l’apporto del pubblico: il Palamoncada si trasforma in una bolgia e la Fortitudo si gasa a tal punto da tornare a macinare gioco e avversari. E’ l’apoteosi: il quintetto agrigentino chiude in crescendo il match segnando canestri a raffica. Mantova esce anzitempo dalla partita e cede di schianto 67 a 58. Vittoria e grande festa al Palamoncada che domani, alle 16.15, ospiterà gara 4, il primo match point per Agrigento. In caso di vittoria è qualificazione ai quarti di finale. Se dovesse vincere Mantova, servirà la bella in casa della Dinamica.

[kkstarratings][wp-rss-aggregator]

Di admin1