fbpx

E' lutto nel mondo del folklore agrigentino per la prematura scomprarsa di Pippo Agozzino storico coreografo del Val d'Akragas. A ricordare in primis è lo stesso presidente del gruppo folk,Lello Casesa. “ Ricordare la professionalità e l’umanità di Agozzino- dice Casesa- significa richiamare la memoria dei tantissimi componenti e personaggi del gruppo che, negli ultimi 50° anni, lo hanno conosciuto, apprezzato e stimato. Pippo Agozzino e’ sicuramente protagonista assoluto dei successi del Val d’Akragas ad Agrigento e nel mondo. La sua grande capacità artistica di trasformare in danza e coreografia i brani musicali divenuti poi celebri quali “ Ballata di San Calo’, Jetta La Riti, Mediterraneo e tantissime altre, ha significato per questa città la piu’ autentica immagine di promozione culturale della identità siciliana ed agrigentina.” La sua scomparsa lascia sicuramente un vuoto incolmabile nel mondo del folklore in Sicilia nel ricordo di un “ Grande Maestro “ emulato artisticamente da tutti ed esempio per le nuove generazioni. Pippo Agozzino proprio lo scorso 16 maggio aveva preparato con cura e maestria lo spettacolo I 5 continenti del Val d' Akragas premiato per i 50° anni di presenza al Gruppo dal Ministro Alfano nello splendita cornice del teatro Pirandello.