fbpx

 Si chiama “estate sicura 2010” ed è il protocollo d’intesa che l’A.E.O.P, associazione europea operatori di polizia, ha siglato con la capitaneria di porto empedoclina. Fino alla fine del mese di settembe , l’associazione di volontariato offrirà un servizio di monitoraggio della costa, con segnalazione immediata alla autorità marittima di situazioni di rischio ambientale. Ieri sera, il comandante della capitaneria, Vito Cirrincione, ha consegnato ufficialmente le chiavi del presidio di San Leone all’A.E.O.P che verrà utilizzato, appunto, come presidio di soccorso e base nautica. Inoltre, l’AEOP ha firmato un protocollo d’intesa con il comune di Agrigeto con lo scopo di svolgere funzioni di pubblica assistenza, prestando servizi in attività di salvaguardia dell’incolumità dei cittadini con particolare priorità e riguardo alle dinamiche della circolazione stradale.