fbpx

A Lampedusa l’unico centro di fisiochinesiterapia esaurisce il budget e i malati, sono costretti a interrompere le cure. L’ambulatorio che assiste diversi tetraplegici, emiplegici, fratturati, anziani affetti da gravi forme di artrosi ed artriti (che non possono assumere farmaci antinfiammatori) e bambini con scoliosi non è più nelle condizioni di potere garantire le cure ai pazienti. Oggi una delegazione di genitori con i figli ammalati si recherà negli uffici della direzione generale dell’Asp 6 di Palermo per protestare e per chiedere che possa essere rimpinguato il budget del centro Solaria.