Cronaca Lampedusa

Lampedusa, nuovi sbarchi: trasferiti 85 Migranti

Gli 85 migranti sbarcati ieri a Lampedusa con tre diverse imbarcazioni sono già stati trasferiti in un’altra località, così come avevo chiesto rivolgendomi al Ministro degli Interni ed alle Autorità competenti, alla luce delle misure sanitarie legate all’emergenza Coronavirus.
Ad annunciarlo è il Sindaco di Lampedusa e Linosa, Totò Martello: “Tutti i migranti arrivati oggi sono stati assistiti al Molo Favaloro da personale, sanitario e delle Forze dell’Ordine, adeguatamente equipaggiato. Nessun migrante, dopo essere sbarcato, ha mai lasciato quell’area fino a quando è stato fatto ripartire. In merito alle 26 persone arrivate ieri e trasferite nel Centro di accoglienza, dove resteranno in quarantena e sotto costante controllo sanitario, tengo a precisare (avendo letto alcuni inopportuni post o commenti qui su facebook) che sono e resteranno all’interno della struttura. Nessuno di loro si è allontanato dal Centro di accoglienza, dove è attiva una costante sorveglianza affinché questo non accada”.

“Stiamo vivendo una situazione del tutto nuova, so bene che le difficoltà sono tante e le misure che siamo tenuti a rispettare dal punto di vista sanitario per limitare la diffusione del Coronavirus ci impongono sacrifici anche dal punto di vista lavorativo, economico ed affettivo. L’amministrazione Comunale sta lavorando con il massimo impegno affinché si rispettino le disposizioni contenute nel Decreto del Presidente del Consiglio, e delle Autorità ed Istituzioni competenti, a tutela della nostra salute. Tutti noi dobbiamo essere consapevoli che stiamo svolgendo il nostro ruolo per superare questa situazione, e ognuno deve fare la propria parte. Il mio vuole essere anche un invito ad evitare – fra di noi o qui sui social – polemiche, strumentalizzazioni ed allarmismi infondati”.