Cronaca migranti

Lampedusa, più di cento migranti sbarcano nel weekend

Le previsioni parlavano chiaro: gli sbarchi di migranti nei prossimi giorni aumenteranno. E così è stato. Altri due arrivi  in 24 ore a Lampedusa, dove l’hotspot è già pieno. In 76 erano arrivati sabato, altri 60 domenica presi a bordo da una unità della Guardia costiera mentre un altro gruppo di 90 alla deriva su un gommone in zona Sar è stato raccolto da un mercantile con la preoccupazione che si ripeta quanto già denunciato da molte Ong nei giorni scorsi quando le autorità de La Valletta avrebbero dato ordine ad un altro mercantile di riconsegnare i migranti. Dopo avere trascorso una prima notte all’aperto, un gruppo composto soprattutto da donne e bambini è stato ospitato nella Casa delle Fraternità, in particolare donne e minori. Sul molo Favaloro sono  state allestite le tende per il pre triage per l’emergenza coronavirus, in attesa che venga decisa la loro destinazione. Sia il sindaco dell’isola Totò Martello che il Governatore della Sicilia Nello Musumeci hanno sollecitato l’invio di una nave davanti le coste  di Lampedusa dove trasferire i migranti per la quarantena.   Fatti imbarcare su un traghetto di linea, i migranti arrivati sabato scorso, dunque in 76,  ieri sera sono giunti a Porto Empedocle per poi , dopo le consuete visite mediche,  essere trasferiti , con un bus , in un centro sito a Comiso, nel ragusano,  per la quarantena.