fbpx

Contro la retorica dei beni culturali, ha deciso di combattere la sua battaglia l’artista Agrigentino Roberto Vanadia, noto al pubblico per l’imponenza delle sue scene presepiali che hanno conquistato l’unanime favore del pubblico e della critica nazionale ed internazionale.

L’artista agrigentino spera, attraverso la mostra di uno dei suoi presepi, che aprirà al pubblico il 16 dicembre nella Chiesa del Monastero di Santo Spirito, di invogliare gli agrigentini a ritornare al centro storico, per visitare l’opera e soprattutto, per prendere coscienza dello stato di abbandono in cui versano le preziose opere del Serpotta.