Lasciato dalla fidanzata più giovane di quasi 30 anni, la perseguita e la minaccia di morte: allontanato

Divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall’ex fidanzata. È questo il provvedimento emesso nei confronti di un 57enne di Porto Empodocle, in provincia di Agrigento.

Sarebbe accusato anche di violenza sessuale ai danni della nipote dell’ex compagna. Per questo motivo è stato recentemente condannato dalla Corte d’Appello.

Per l’uomo è arrivata adesso una nuova misura cautelare. Il 57enne aveva iniziato a perseguitare con messaggi intimidatori l’ex fidanzata 30enne quando lei aveva deciso di interrompere la loro relazione.

Era finito sotto indagine perché avrebbe picchiato e minacciato di morte la donna. In questo nuovo fascicolo, gli si contesta l’accusa di stalking.