LE ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE CHIEDONO LA TUTELA DI DRASY

Iniziano oggi le esercitazioni nel poligono di Drasy da parte dei militari, ed allora, oggi piu’ che mai, le associazioni ambientaliste di Agrigento, ovvero WWF, Marevivo, Mareamico, Legambiente e Lipu, hanno indetto una conferenza stampa per illustrare le immagini dell’aera ormai devastata di Drasy a causa di 58 anni di attività militare  nel poligono di tiro in quella che è stata e che è una servitù  militare. Le associazioni chiedono alla Regione Sicilia l’intervento per l’individuazione di un’altra area , come suggerito dal Ministero della Difesa e, che la stessa, diventi una riserva naturale. Dalle immagini mostrate dalle associazioni ambientaliste, emergono le   frane  e i crateri causati dalle esplosioni con rischi sempre piu’ imminenti per la sicurezza del territorio.

INTERV CLAUDO LOMBARDO, MAREAMICO

INTERV FABIO GALLUZZO, PRES REG MAREVIVO

INTERV ANTONIO CALAMITA, WWF AGRIGENTO 

 

05_5_1 04_4_1 03_3_1 02_2_1 01_1_1 area di drasy