Chiesa

Le FAM e le associazioni per il restauro del Cristo Patiens

Le FAM e le associazioni per il restauro del Cristo Patiens
Rate this post

Le FAM e le associazioni per il restauro del Cristo Patiens

 

Grazie all’iniziativa, “L’arte sostiene l’arte”, promossa dagli Amici della Pittura Siciliana, il Cristo Patiens, il cristo sofferente, sito nell’Aula Capitolare del seminario arcivescovile di Agrigento  potrà essere restaurato. Si tratta di un’opera del Seicento, che si rifà alla tradizione siciliana dei crocifissi di quel secolo e che grazie alla sinergia di enti pubblici e associazionismo locale, verrà riportato agli antichi splendori dal restauratore Franco Fazzio, docente dell’Università di Palermo con un progetto predisposto dall’ufficio per i Beni Culturali ecclesiastici e dell’arte sacra dell’arcidiocesi.

INTERVISTA Don Baldo Reina rettore del seminario arcivescovile Ag

INTERVISTA Antonio Pusateri pres. Associazione Amici della pittura Siciliana

Al progetto, patrocinato dal Distretto turistico provinciale e dal consorzio turistico valle dei templi,   partecipano anche i giovani agrigentini delle associazioni culturali “Artificio”, “NonSoStare” e “Labmura”. Le loro opere verranno esposte e messe all’asta nell’iniziativa organizzata dalle Fabbriche Chiaramontane.

INTERVISTA

A margine della conferenza stampa, Don Baldo Reina, ha voluto esprimere solidarietà a Paolo Minacori, presidente delle Fam, a seguito del crollo al Viale della Vittoria

INTERVISTA DON BALDO