fbpx

Sono ritornati liberamente in volo questa mattina 15 simpatici cardellini.

Il tutto grazie al personale del Centro di Ripartizione Faunistica Venatoria e Forestale di Agrigento che ha reintrodotto in natura gli esemplari sequestrati nelle scorse settimane ad un venditore abusivo e tutti appartenenti al patrimonio indisponibile dello Stato, in quanto fauna selvatica.

Prima della liberazione avvenuta nei pressi della Valle dei Templi di Agrigento i cardellini sono stati riabilitati dal personale del centro di Ripartizione Faunistica di Cattolica Ereclea.

Adesso dunque i 15 volatili svolazzeranno liberi nel loro habitat naturale.