fbpx

Quello appena passato è stato un week end particolarmente caldo per i licatesi sulo fronte degli incendi e dei danneggiamenti. Il bilancio è pesante: sette cassonetti, un’auto e una tenda applicata alla porta d’ingresso di un’abitazione sono stati dati alle fiamme, mentre diverse auto sono state gravemente danneggiate da atti di vandalismo. In tale contesto è C.L., psicolabile del luogo, è stato fermato mentre tentava di appiccare il fuoco a un cassonetto della Nu lungo Corso Italia. L’uomo, a causa dele sue condizione mentali, è poi stato rilasciato. Sui vari attentati e atti di vandalismo indagano i polizioti del locale Commissariato.