fbpx

Tragedia sfiorata, martedì pomeriggio, a Licata. Una Fiat Punto condotta da una donna del luogo, Giacoma Russo, 34 anni, è finita – per cause in corso d’accertamento da parte dei vigili urbani – in un canalone per la raccolta di acque piovane dopo aver fatto un volo di oltre tre metri. L’incidente si è verificato via Gela. Fortunatamente nel canalone il livello dell’acqua in quel momento era di soli 50 centimetri. La donna è stata subito soccorsa e trasportata in ospedale. Ne avrà per un mese.