fbpx

I carabinieri della compagnia di Licata hanno tratto in arresto, Antonino Angelo Tardino 28 anni e S.A. 29 anni, entrambi del luogo, ritenuti responsabili in concorso di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. A seguito di una perquisizione domiciliare eseguito presso l’abitazione dei due, i militari dell’Arma hanno rinvenuto 180 grammi di marijuana. Gli arrestati espletate le formalità di rito sono stati rinchiusi presso la casa circondariale di contrada Petrusa.