Licata, notte di incendi: a fuoco negozio e fili elettrici

Notte di fuoco a Licata dove sono divampati diversi incendi, le cui origini sono ancora in fase di accertamento, anche se quasi sicuramente le cause sono dovute al maltempo che si è abbattuto nel territorio agrigentino. Attorno alla mezzanotte a fuoco un negozio di articoli per la pesca sito in piazza Attilio Regolo, fortunatamente il tempestivo intervento di un poliziotto fuori servizio e dei vigili del fuoco del distaccamento di Licata, ha evitato gravi danni all’esercizio commerciale.  Sul posto si sono portati i poliziotti della sezione Volanti del Commissariato di Licata, che hanno trovato tracce di liquido infiammabile. Ignoti hanno infatti versato della benzina sotto la saracinesca. Due ore dopo a fuoco sono andate una cabina elettrica situata in via Cesare Terranova e alcuni fili elettrici della via Morello. Sul posto si sono immediatamente recati i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme. La zona è stata investita da un blackout elettrico. Al lavoro i tecnici che hanno ripristinato il guasto solo alle prime luci dell’alba. Disagi si sono registrati in altre zone del licatese.