fbpx


Tonnellate di prodotti inerti sono stati abbandonati in una discarica abusiva a cielo aperto: lastre, recipienti e tubi prodotti con cemento amianto. La discarica è stata individuuata nel quartiere Comuni – Camera di Licata. La vasta area da tempo viene utilizzata per il conferimento di rifiuti pericolosi al punto che i vigili urbani del locale comando, su disposizione della magistratura agrigentina, l’avevano sottoposta a sequestro giudiziario in attesa dell’avvio dei lavori di bonifica.