fbpx


Primo giorno per il processo contro il sindaco di Licata Angelo Graci, l’assessore ai Servizi sociali, Tiziana Zirafi, l’ex vice presidente del Consiglio, Nicolò Riccobene, e l’impresario di spettacoli di Gela, Carmelo Napolitano, stamattina, dinanzi ai giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Agrigento. Parte civile, il Comune di Licata, già costituitosi in giudizio in sede di udienza preliminare. Secondo l’accusa i tre amministratori avrebbero ricevuto seimila euro dall’impresario per stipulare con lui l’appalto comunale per uno spettacolo musicale realizzato per la festa del Patrono di Licata.