Cronaca Provincia

Licata, trancia i cavi elettrici dell’ospedale: arrestato pregiudicato

I carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Licata, hanno arrestato un bracciante agricolo del luogo, Eugenio Massaro, 33 anni, pregiudicato, poiché ritenuto responsabile di furto aggravato. Nella circostanza i militari sono intervenuti prontamente presso l’ospedale civile “San Giacomo D’Altopasso” dove hanno sorpreso Massaro, intento a tranciare e asportare i cavi presenti in un pozzetto dell’impianto di illuminazione esterna del locale nosocomio. Inoltre, a seguito di perquisizione personale e veicolare, l’uomo è stato trovato in possesso di circa 50 metri di cavo elettrico e vario materiale necessario per operare il furto tra cui un’ascia, un trancia cavi e un martello da cantiere. L’arrestato, espletate le formalità di rito è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della locale caserma Carabinieri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito per direttissima.