fbpx

Il giudice monocratico del Tribunale penale di Caltanissetta ha condannato a 6 mesi di reclusione (pena sospedsa) Natale Francaviglia, dirigente della divisione di Neurochirurgia dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. L’imputato è stato riconosciuto responsabile dell’omicidio colposo del licatese Rocco Cacioppo, morto nel 2007 a seguito di complicazioni successive a un intervento per ernia discale. Lo stesso giudice ha assolto l’altro imputato, il neurochirurgo Nicola Giuseppe Alberio. Francaviglia +è inoltre stato condannato al pagamento del risarcimento dei danni (da quantifiocarsi in sede civile) ai familiari della vittima.