Lo spaccio è in “mano” ai migranti, scatta il blitz

La polizia è tornata – con l’ausilio delle unità cinofile – in azione in via Vallicaldi, nel centro storico di Agrigento. Decine di poliziotti della Questura hanno cinturato la zona fra la via Atenea e piazza Ravanusella. Una decina le perquisizioni realizzate. E in maniera particolare sono stati attenzionati i migranti, un gruppo di extracomunitari che sembrerebbe avere in mano lo spaccio delle sostanze stupefacenti: hashish e marijuana in maniera particolare. I poliziotti della sezione Volanti, durante il maxi rastrellamento, sono riusciti a scovare, e a sequestrare, poco meno di 5 grammi di hashish. L’uomo che aveva con se la “roba” è stato segnalato alla Prefettura.