fbpx


Ricorreva ieri, 15 agosto, la festa dell’assunzione al cielo di Maria, e molti luoghi di culto mariani sono stati affollati dai fedeli. Tra questi anche il Santuario di Nostra signora di Lourdes, tra i più noti e frequentati d’Europa, stracolmo di devoti in preghiera. Ma proprio in occasione dell’importante ricorrenza che celebra la Madonna Assunta, la grotta poco distante dal piccolo sobborgo di Massabielle, in cui tra l11 febbraio e il 16 luglio 1858 – la giovane contadina Bernadette Soubirous, riferì di aver assistito a diciotto apparizioni della Madonna, è stata evacuata nel primo pomeriggio a causa di un allarme bomba, rivelatosi poi falso, e annunciato da una telefonata anonima, in cui veniva segnalata la presenza di quattro ordigni disseminati nei luoghi di culto che circondano la grotta. In occasione del pellegrinaggio dell’Assunzione, c’erano anche molti pellegrini italiani ed anche volontari della sezione unitalsiana proveniente da Palermo. C’é infatti molta devozione intorno alla Madonna di Lourdes, anche per tutti i miracoli che le sono stati riconosciuti dai fedeli, che si recano nel comune francese con i pellegrinaggi organizzati dall’Unitalsi, tra cui anche la sezione agrigentina, che allestisce puntualmente il treno bianco, in cui, in direzione della grotta di Lourdes, viaggiano la fede, la preghiera e la speranza di tanti ammalati e volontari insieme.