fbpx

La Procura generale di Palermo ha chiesto la conferma della sentenza di condanna a 7 anni di reclusione emessa in primo grado dalTribunale di Agrigento ni confronti di Giuseppe Terrasi, 40 ann,i di Cattolica Eraclea, figlio del boss Domenico. L’imputato è accusato di associazione per delinquere di stampo mafioso. Terrasi venne arrestato  il 27 novembre del 2009 nel contesto dell’operazione antimafia denominata “Minoa”, che portò in carcere i presunti componenti delle famiglia mafiose di Cattolica, Montallegro e Ribera.  La sentenza della Corte d’Appello del capoluogo dell’isola è attese per il 6 dicembre prossimo. Nel processo si sono costituiti parte civile la Provincia regionale di Agrigento e il Comune di Cattolica Eraclea.