Maltempo: auto impantanate e allagamenti

Tante le strade impercorribili, e autovetture ferme o impantanate. Decine le chiamate ai Vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento. Il forte temporale che si è abbattuto nella tarda serata di ieri ha provocato alcuni danni e notevoli disagi, soprattutto ad Agrigento, Favara e Porto Empedocle, letteralmente sommerse d’acqua per ore. Ad Agrigento strade impraticabili un po’ ovunque: all’ingresso di Monserrato, dove l’acqua ha raggiunto i 40 centimetri, disagi in tutti i quartieri periferici, al Villaggio Mosè, Cannatello, San Leone, Giardina Gallotti e Montaperto.

I tombini otturati hanno provocato allagamenti anche a Porto Empedocle e Favara. Nella città marinara in via Roma e aree circostanti l’acqua ha invaso diversi esercizi commerciali. Si registrano anche danni.
Strade come fiumi e auto impantanate. In alcuni punti sia a Porto Empedocle, sia a Favara l’acqua è arrivata agli sportelli delle auto.