Maltempo, danni e disagi in tutto l’Agrigentino

In provincia di Agrigento per le forti raffiche di vento, grossi rami, alberi e cartelloni abbattuti, sono finiti sulle strade. Segnalati diversi cornicioni caduti, e tetti scoperchiati. E le isole minori diventano irraggiungibili. Ferma la nave per Lampedusa e Linosa. Decine gli interventi per porre rimedio al passaggio poderoso del vento. Per tutta la notte e nelle prime ore del giorno squadre dei Vigili del fuoco hanno fatto la staffetta in diverse zone della città dei templi e dei comuni della provincia. Critica la situazione dei collegamenti marittimi, con il mare molto mosso e il vento di 35 nodi , spiegano dalla Capitaneria di porto di Porto Empedocle, ha impedito la partenza del traghetto della Siremar. Isolate le Pelagie.