Maltempo

Il maltempo che si è abbattuto in provincia di Agrigento ha causato danni e forti disagi. In contrada Calipso a Canicattì, la piena di un torrente ha rischiato di travolgere un’automobilista. L’uomo al volante di un fuoristrada, a causa della strada viscida è finito sotto un ponte attraversato da un torrente ingrossato per le forti piogge. Per sua fortuna, il veicolo si è incastrato tra i rami e il fango, così è stato facile per i vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì intervenuti sul posto recuperare l’automobilista, prima ancora di essere travolto dall’acqua. Sdradicati dal vento alberi, piante e cartelloni pubblicitari. Sospeso in via Ugo La Malfa il tradizionale mercatino del venerdì. In contrada Calcarelle, la strada è rimasta intransitabile a causa dell’acqua alta, i tombini e le caditoie ostrtuite dal fango e fogliame hanno interrotto il normale deflusso dell’acqua piovana. In via Petrarca una parte del terreno di una collina si è staccato, finendo sulla strada sottostante. Un grosso masso ha centrato in pieno un’autovettura parcheggiata in sosta.