fbpx


A fronte dell’assoluta assenza del riconoscimento di specificità degli operatori della sicurezza è ormai inevitabile la mobilitazione”. Ad affermarlo è il Segretario della Federazione Sindacato di Polizia Sebastiano Di Luciano dopo la riunione che al Viminale il Ministro dell’interno Roberto Maroni ha tenuto con i sindacati dei poliziotti. “E’ già previsto un maxiemendamento – continua Di Luciano – e l’On. Maroni ha ottenuto dal collega Tremonti di inserirvi il ripristino della diaria di missione all’estero. Sulle problematiche relative al trattamento economico del personale, invece, si è limitato a concordare con il Ministero della difesa una serie di emendamenti che al Senato verranno però presentati non dal Governo, ma da singoli o gruppi di Senatori, comunicando di non avere alcuna certezza in merito all’eventuale accoglimento”.