MareAmico denuncia precarie condizioni spiaggia di San Leone 

L’ambientalista Claudio Lombardo, responsabile dell’associazione MareAmico di Agrigento, rileva che la spiaggia di San Leone è ingombra e infestata da strutture ricettive non utilizzate, in disuso o sequestrate, con conseguente degrado del luogo. Claudio Lombardo si è rivolto agli organi preposti invitandoli a valutare i singoli casi, tra strutture restituibili alla fruizione o, invece, con concessioni da revocare, ripristinando quindi l’originario stato dei luoghi prima dell’ inizio della stagione balneare 2016.