Maxi scazzottata finisce in farmacia: un ferito e un denunciato

Lesioni personali gravi”. E’ per questa ipotesi di reato che un quarantenne di Palma di Montechiaro è stato denunciato, dalla polizia, alla Procura della Repubblica di Agrigento. L’uomo sarebbe l’autore del pestaggio di un suo coetaneo e concittadino. Fra i due, a quanto pare, vi sarebbe stata una violenta lite in mezzo alla strada. Calci e pugni – ma anche urla a perdifiato – e poi, ad un certo punto, uno dei due ha tentato di scappare, rifugiandosi nella vicina farmacia. Ma sarebbe stato inseguito ed ancora malmenato, tanto che ad un certo punto il quarantenne denunciato gli avrebbe anche spaccato in testa una sedia. Lasciandolo poi, per terra, ferito, il quarantenne avrebbe rivolto una esplicita minaccia al farmacista: “Cancella subito le immagini della video sorveglianza”. Il ferito è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” di Licata dove i medici, dopo i necessari controlli sanitari, hanno diagnosticato ferite e traumi guaribili in circa 12 giorni.