Maxi tamponamento sulla 640

E’ stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico ed è ricoverato in Rianimazione, all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento. Il quarantaduenne favarese che, nella serata di sabato, è rimasto coinvolto nell’incidente stradale che si è verificato sulla statale 640, all’altezza del territorio di Racalmuto, ha riportato un grave trauma toracico, con interessamento di un rene, e diverse fratture. Un quadro clinico molto più grave rispetto a quanto ipotizzato subito dopo i primi soccorsi. Ad accertare i traumi e le fratture che l’automobilista ha riportato sono stati, naturalmente, tutti i meticolosi accertamenti clinici ai quali è stato sottoposto.  L’uomo – per cui i medici mantengono riservata la prognosi – era alla guida della Golf che è stata violentemente tamponata dall’Audi A3 Sedan, sulla quale viaggiavano due giovani di Canicattì, per fortuna rimasti illesi.