fbpx

Una nuova figura giuridica quella introdotta dal decreto legislativo 28/2010 all’interno del nostro ordinamento. Si tratta del Mediatore, la cui funzione è quella di consentire la conciliazione tra le parti nelle controversie in materia civile e commerciale, con l’obiettivo di ridurre il flusso di nuove cause nel sistema Giustizia, offrendo al contempo al cittadino uno strumento più semplice e veloce con tempi e costi certi. E questa mattina all’interno del Polo Universitario di Agrigento, la camera di commercio ha organizzato un convegno per trattare questa materia.