fbpx

Mega rissa verso le 3 della notte in via Atenea. In piena movida sono volati calci, pugni e tante, tante botte, tra grida delle ragazze e la paura di chi non c’entrava niente. Coinvolti nella rissa una decina di giovani tra i 18 e i 25 anni. Ma i partecipanti sarebbero di più. Ad innescare la scintilla sarebbero stati alcuni ragazzi completamente ubriachi, che poi sono andati in escandescenza cercando lo scontro con altri giovani. Uno scontro violentissimo: alcuni testimoni raccontano di un lancio di bottiglie, altri di colpi duri, corse e rincorse lungo il salotto cittadino e la via Porcello. Chiunque era in via Atena, questa notte, non parlava d’altro. Almeno tre giovani sono rimasti contusi, un ragazzo riverso pancia a terra e privo di coscienza è stato portato via dagli amici a spalla, altri due con il viso insanguinato presentavano ferite. La contesa è stata interrotta dall’arrivo delle gazzelle dei carabinieri del nucleo operativo e radiombile. I militari intervenuti con i manganelli, hanno messo fine alla contesa, tra il fuggi fuggi generale dei protagonisti, lungo i vicoli del centro storico. Altri si sono dispersi e mischiati tra la folla. Sono in corso indagini per risalire ai partecipanti.