fbpx

I giudici della Corte d’Assise di Agrigento hanno assolto per  l’imprenditore di Menfi Giuseppe Leonardo Di Carlo, accusato di essere stato il presunto omicida dell’opereaio Filippo Mezzapelle. I fatti contestatui all’imputato risalivano al 2 luglio 2007. A chiedere l’assoluzione di Di Carlo era stato lo stesso pubblico ministero Andrea Bianchi il quale, durante la sua requisitoria evidenziò come alla resa dei conti, dopo mesi e mesi di udienze, confronti, test e analisi di vario genere, l’accusa non fosse riuscita a individuare la cosiddetta prova regina a carico dell’imprenditore menfitano.