Agrigento Cronaca

Messa in sicurezza del costone del Viale: via al progetto da 2 milioni di euro

Messa in sicurezza del versante a nord-ovest delle palazzine “Crea” del viale della Vittoria e del versante sottostante la via Picone, via libera al progetto da parte della Giunta comunale a tre anni da quando questo fu esitato per la prima volta.

L’opportunità affinché i lavori questa volta possano esere effettivamente realizzati arriva dai fondi di Agenda Urbana, da cui l’Aministrazione ricaverà i 2 milioni di euro necessari ad un intervento di consolidamento di grande respiro che è atteso da tempo e che andrà ad intervenire in un’area che fa stare ben poco sereni.

“Da sopralluoghi effettuati – dice il progetto, targato 2017 – si sono rilevati fenomeni riconducibili ad eventi franosi tali da destare preoccupazione per la stabilità dell’intera zona… il perdurare dello stato di fatto, senza procedere ad alcuno intervento di consolidamento, nel tempo, potrebbe provocare danni irreparabili agli edifici insistenti a valle del costone, e sia a monte che a valle di via Picone, con grave pregiudizio per la pubblica incolumità”.

Del resto stiamo parlando di una striscia di terreno che da tempo manifesta segni di cedimento, insieme a quanto avviene per le cave di calcarenite ormai abbandonate che si trovano in più punti del viale della Vittoria. Il progetto, alla fine, prevederà la realizzazione di una paratie nel versante sopra le palazzine Crea e fino a sotto via Picone e via Papa Giovanni XXIII e di una seconda paratia nel tratto di pendio, più la piantumazione di alberi per aumentare la stabilità del costone.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.